Chiudi il banner
This site use only analytics and technical cookies.

In accordance with the regulation no. 229 dated 8th May 2014 about the Ombudsman for Protection of Personal Data for the installation of technical cookies, the user's consent is not required (art. 13 of the Privacy Code).

For more information, please click on  complete information

Sponsorizzazioni

MotoGP™ 2017: Monster Energy Grand Prix České republiky

I momenti più emozionanti e i risultati della GP di Repubblica Ceca, con LCR Honda e Cal Crutchlow.

Il pilota LCR Honda Cal Crutchlow ha ottenuto il quinto posto al Gran Premio della Repubblica Ceca sul circuito di Brno, dopo una gara decisa (anche) dalle condizioni meteo. 

Prove libere

04 agosto 2017

#35 Crutchlow (8th – 1’56.961) 

“It was a difficult day to be honest. Obviously it was wet in the first session and I didn’t have the greatest feeling again in the rain with my bike, but we were making some progress I thought. Then this afternoon it dried up and the lap times were competitive enough but, considering we tested here the other day, I think it was a disappointing day for us. “This track is not the best for our bike so we need to work as a manufacturer and a Team to be more competitive. I’m looking forward to doing my best in qualifying tomorrow and then also in the race on Sunday.”

Qualifiche

05 agosto 2017

#35 Cal Crutchlow – 5° (1’55.489) 

“Dovevo saltare in moto e fare le qualifiche. Non stavo male in sella alla moto nonostante la caduta di stamattina. Io e Marc siamo caduti nello stesso punto a causa di una chiazza d’olio, ma lui ha riportato solo un paio di graffi sulla carena mentre la mia moto ha subito molti danni. Mi dispiace molto per il lavoro extra della squadra ma sono soddisfatto di quello che abbiamo fatto nelle qualifiche”. 

Gara

06 agosto 2017

#35 Cal Crutchlow – 5° (44’36.866) 

“Sarebbe stato bello poter battagliare con Dani Pedrosa per il podio. Sono rientrato ai box quando è rientrato lui, ma una volta ripartiti è stato più bravo di me nel superare Danilo Petrucci. E’ stato difficile per lui (Pedrosa) superare la Ducati, ma quando è riuscito nel suo intento ha poi potuto aumentare la distanza, mentre per me ci sono voluti altri dieci giri. Una volta superato Petrucci anche io ero in grado di andare più veloce, ma Maverick a quel punto mi ha sorpassato. 
Tutto sommato sono soddisfatto del weekend, un quinto posto a Brno va bene. Ma desideravo il podio, ho cercato di ottenerlo e non ci sono riuscito, quindi non sono pienamente soddisfatto. Il mio Team ha fatto un grandissimo lavoro per tutto il weekend, ringrazio Honda e il team LCR, e andiamo in Austria con la voglia di fare nuovamente un bel lavoro”.

Prodotti

Keep in touch: subscribe to our newsletter!!

Stay tuned with Custom news about the coolest and the latest trends with updates directly into your inbox..